Eventi ~ Pubblicità ~ Sponsorizzazioni

Iniziative e Sponsorizzazioni socio-culturali

 

Concerto+30+novembre

 

Accardo in concerto il 30 Novembre 2014 a Nemi con musiche di Wolfgang Amadeus Mozart

Locandinaweb-arena-dentro-la-storia-2014

infiorata2014

  taramà-arte-e-cucina   petali di primavera 2014   pieghevole_disinfection_day_02   pieghevole_disinfection_day_03   Invito_Museo-Diocesano-giuseppe-ghisellini

barbieri-di-sicilia-01

 

barbieri-di-sicilia-02

Festa della Cortesia

Frascati 4-6 ottobre 2013

Forum per i Castelli Romani

Incontro con cittadini, associazioni e imprese per la creazione di una rete per la promozione, valorizzazione e salvaguardia dei Castelli Romani attraverso dibattiti e progetti sull’ambiente, cultura, economia e tempo libero. Genzano 20-22 settembre 2013

PrimaverAudio 2013

Mostra di hi-fi, hi-end, hi-res audio, digital audio e digital video. 23 e 24 marzo 2013  dalle 9,30 alle 19,30 presso l’Hotel Petra. Una panoramica delle ultime novità per gli appassionati degli impianti di alta fedeltà associata a seminari, conferenze e incontri sul tema. Roma 23-24 marzo 2012

Iniziative e Attività pubblicitarie sportive

 

Black Eagles Romana Ambiente

black-eagles-genzano

 

Dal 17 dicembre 2013 la squadra di Hockey In Line Black Eagles Genzano in seguito all’accordo pubblicitario ha assunto il nuovo nome di “Black Eagles Romana Ambiente“.

S.S. Lazio Scherma Ariccia a.s.d.

Lazio-scherma-Ariccia

FOTO-2

 

Medaglia d’oro per il fioretto maschile a squadre a Mosca

Enrico Berrè classe 1992, dotatissimo sciabolatore, ha conquistato la medaglia d’oro ai Campionati del Mondo di scherma di Mosca, con la squadra di sciabola maschile con Aldo Montano, Luca Curatoli e Diego Occhiuzzi, strappandola alla favoritissima squadra russa.

Enrico è Socio Onorario della S.S. Lazio Scherma Ariccia, dove ha iniziato a praticare la scherma con la Ma di fioretto Matilde Lerro; passato alla sciabola, si è allenato con il M° Vincenzo Castrucci fino alla s.a. 2011/2012, entrando nel gruppo sportivo delle Fiamme Gialle.

Enrico non è l’unico talento nato e cresciuto sulle pedane della sala di scherma “Emmanuele F.M. Emanuele” del Palariccia ad Ariccia, a lui si aggiungono: Fabio Bianchi, le sorelle Marta e Sofia Ciaraglia, le sorelle Camilla e Carlotta Fondi, Andrea Funaro, Filippo Gasperini, Paola Guarneri,  Luca Iacometti, Stefano Scepi, Damiano Rosatelli e Susan Maria Sica.

Mondiali scherma BIZZI

 

La S.S. Lazio Scherma Ariccia domina nella sciabola a Pesaro e Riccione

Gli atleti dei fratelli d’oro, Vincenzo e Gianni Castrucci, conquistano due titoli italiani su due nella Sciabola ai Campionati Italiani di categoria Under23 a Riccione, con Sofia Ciaraglia e Stefano Scepi.

Sofia Ciaraglia è quindi Campionessa Italiana di Sciabola Under23 per il secondo anno consecutivo: atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, è da sempre allenata dal M° Vincenzo Castrucci presso la sala di Scherma “Emmanuele F.M. Emanuele” e seguita per la preparazione atletica dal Prof. Alessio Passerini.

Sul terzo gradino del podio sale Camilla Fondi (Gruppo Sportivo Aeronautica – seguita dal M° Gianni Castrucci).

Le ragazze della sciabola hanno dimostrato nuovamente tutto il loro valore nella 2a prova di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti di categoria: ben 4 atlete della S.S. Lazio Scherma Ariccia nelle prime 8, protagonista ancora Sofia Ciaraglia seconda classificata, con Paola Guarneri e Camilla Fondi insieme sul 3° gradino del podio e Veronica Palombo ottava.

Al termine di questa seconda prova di qualificazione, sommando i punteggi con la precedente, la Federazione Italiana Scherma ha stilato la classifica delle 24 atlete che accedono di diritto ai Campionati Italiani Assoluti, che si svolgeranno a Torino (mentre le altre 16 saranno selezionate con la prova di Coppa Italia Nazionale): la Società ne piazza ben 4.

A Riccione conquista il titolo italiano di Sciabola maschile U23 Stefano Scepi (Fiamme Oro – sede di allenamento S.S. Lazio Scherma Ariccia) 15-10 su Alessandro Riccardi (FrascatiScherma).

Coppa del Mondo Under 20 a Udine

Ancora un 3° posto per Camilla Fondi nella terza prova di Coppa del Mondo 2014 che si è svolta a Udine, che si somma al 5° posto ottenuto nella seconda prova di Goppingen in Germania ed all’11° posto di Sosniowice in Polonia; la Fondi incalza la statunitense Pacego per la vittoria finale.

Ariccia: 3° Trofeo del Comitato Regionale del Lazio di spada femminile e maschile

Circa duecento spadisti e spadiste hanno partecipato al 3° Trofeo del Comitato Regionale della Federscherma del Lazio, organizzato dalla Lazio Scherma Ariccia nel Palariccia Sabato 14 dicembre nel quale Cristina Pierobon del C.S. Roma ha prevalso su Silvia Sanges della Scherma Ostia, con Camilla Lontano delle Fiamme Oro e Domiziana Romboli del Gymnasium Colleferro al 3° posto. Nella spada maschile ha prevalso Fabio Camerota del C.S. Formia su Tullio De Santis delle Fiamme Azzurre, con ai piedi del podio Carlo Fragiotta del C. S. Latina e Edoardo Panfilio delle Fiamme Oro. Buone le prestazioni dei quattro giovani ragazzi della S. S. Lazio Scherma Costanza Colella e Sara Sorbello classificate al 18° e 24° posto e Pierluca La Torre e Alessio Neri giunti al 19° e 28° posto.

Ariccia: 4° Trofeo Regional Mobil Service “ Le Stelle di Natale”

Circa 200 le “Prime Lame”, una categoria di schermidori alle prime esperienze schermistiche di 10 e 9 anni sono scesi in gara al Palariccia di Ariccia: nella Sciabola maschile vittoria di Federico Cuccioletta della Lazio Scherma sul frascatano Leonardo Guglielmi, dal 3° al 6° posto gli altri atleti della Lazio Scherma: Augusto Formiconi, Gabriele Mancini (ambedue al 3° posto ex equo), Massimo Casalino, Simone Lolletti, con Filippo Monteferri al 8° posto a completare il successo dei sei finalisti su otto vestiti con i colori bianco celesti. Nella Sciabola femminile vittoria di Emanuela Spica della società abruzzese Gymnasium Raiano, la quale ha avuto la meglio sulla frascatana Giulia Nobiloni, al 3° posto Alessia Olivieri del Raiano e l’ariccina Alessia Piccoli. Nella Spada femminile ancora una vittoria di una atleta ariccina, Chiara Valdiserri, che nella finale ha battuto Maria Antonietta Salvitti del Gymnasium Colleferro, sul 3° gradino del podio ancora un’ariccina Alice Paoletti e Elisa Castelli della Fencing Roma. Buona la prestazione di Giulia Paulis della Lazio Scherma. Nella Spada maschile al 1° posto Corrado Rech dell’Accademia Aurelio Greco, seguito da Matteo D’Onorio della Lazio Scherma e da Alessandro Benouski di Anguillara. Buone le prestazioni di Samuele Alessandrelli. Nel Fioretto femminile vittoria di Martina Conti del Frascati Scherma, seguita da Rachele Scotto del C.S. Latina, Maria Ferracuti del Fano Scherma e Marianna Frattari del Ladispoli Scherma. Ottimi i piazzamenti di Maria Giulia Staraci, Valentina Latini e Carolina Campoli della Lazio Scherma. Nel Fioretto maschile vittoria di Giammarco Gridelli su Alessandro Marchetti ambedue del Frascati Scherma, al 3° gradino del podio Flavio Iacuitti della Gaudini Roma e Mattia Raimondi del Giulio Verne Roma. Buone le prestazioni di Adriano Genovese, Leonardo Cetroni, Giammarco Galanti, Joel Ciani e Lorenzo Fabrizi, tutti della Lazio Scherma.

23-24 Novembre – Ravenna. Prima prova di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti

Risultati ottimi sono giunti da Ravenna sede della prima delle due prove nazionali di qualificazione al Campionato Italiano Assoluto 2014, che avrà il suo epilogo a fine maggio a Catania. Vittoria del ventunenne Enrico Berrè (5° nell’ultimo Campionato del Mondo Assoluto) e Campione d’Europa a squadre 2013, che è in forza alle Fiamme Gialle, di Gabriele Foschini (Campione d’Europa 2013 Under 23) che veste i colori dell’Esercito e Stefano Scepi (Campione d’Europa 2012 Under 20) che veste i colori delle Fiamme Oro. Foschini e Scepi si sono piazzati al 3° e al 14° posto nella classifica finale della sciabola maschile. Hanno brillato anche Camilla Fondi (diciannovenne dell’Aeronautica Militare) e Paola Guarneri (Esercito) Campionessa d’Europa 2012 Assoluta a squadre, classificatesi rispettivamente al 3° e 8° posto.

Gare di Foligno del 9 e 10 Novembre 2013

In bella evidenza nelle gare di Fioretto i due sedicenni Andrea Funaro e Filippo Gasperini, rispettivamente al 7° e 8° posto nella classifica finale. E’ stato un successo per i due bravissimi schermidori, così come la prestazione di Virginia Lorenzetti, anche lei sedicenne, che ha chiuso la gara al 14° posto. I ragazzi della Lazio Scherma Ariccia nelle due gare, particolarmente difficili, sono stati tra i più giovani a classificarsi nelle prime posizioni. Ottimi i piazzamenti conseguiti anche dalle altre ragazze bianco celesti: Carlotta Fondi, Veronica Ermacora, Romina Biaggi e Veronica Palombo, tutte piazzate nelle posizioni di rincalzo alle prime. Buonissimo anche il 3° posto ottenuto da Pierfrancesco Albanese, seguito a poca distanza da quelli di Fabio Bianchi, Nicola Possenti e Giacomo Mignuzzi. Gli ultimi due un diciottenne e un quindicenne di grandi prospettive per gli anni futuri.

14° Trofeo Romana Ambiente – Ariccia 1, 2 e 3 Novembre 2013

1.036 schermidori presenti nel Palariccia si sono sfidati nelle gare di Spada, Fioretto e Sciabola nei tre giorni di gara, in cui si sono svolti ben 18 Tornei riservati agli Under 14 delle categorie Bambine e Maschietti, Giovanissime e Giovanissimi e Ragazzi ed Allievi. Mancata per un soffio la vittoria nella Spada per i ragazzi ariccini, conseguendo comunque due ottimi secondi posti con William Sica e Giulia Giannattasio, ragazzi che avrebbero ben meritato di salire sul gradino più alto del podio per l’innovativa tecnica schermistica mostrata. Molto buone anche le prestazioni conseguite da Damiano Esposito, Debora Bellucci, Francesca Di Giulio, Francesca Mancini che hanno sfiorato la semifinale e buone le prestazioni di Lucrezia Paulis, Beatrice La Torre, Michael Sica e Giulia Bonsignorini, i quali si sono classificati tutti nelle primissime posizioni. Nel Fioretto leggermente sottotono i ragazzi del Maestro Guido De Bartolomeo che aspettavano qualcosa di più rispetto ai piazzamenti raggiunti, il 5° posto di Alessio Aresu, bravissimo poi anche nella sciabola, ed i piazzamenti di Viorel Fioravanti, Martina De Luca Ludovica Genovese, tutti classificati dal 5° al 8° posto, mentre Angelica Di Luzio, Federico Colamarco e Agnese Bolini si sono fermati agli ottavi di finale. Nella Sciabola grande prova di Martina Cotoloni, una bella realtà della Lazio Scherma Ariccia che è volata più in alto di tutti battendo ogni sua avversaria e realizzando l’unica vittoria per Società nei tre giorni di gara. Altre tre vittorie sono sfuggite per un soffio a Francesco Maria Ercolani, Giammarco Amore e Alessio Aresu, tutti classificati al 2° posto negli Allievi, nei Maschietti e nei Giovanissimi, dando comunque risalto alle qualità tecniche complessive della scuola di scherma ariccina. Molto positive anche le prestazioni degli altri sciabolatori di Ariccia: Sara Gramshi, Federico Marini, Riccardo Mazzarano, Arianna Gallenzi ed Annalisa Fabi, alcuni dei quali potevano aspirare a piazzamenti ancora più prestigiosi. Nel complesso delle 18 gare, i ragazzi della “Scuola di Scherma Emmanuele F. M. Emanuele” ancora una volta sono risultati al vertice nella classifica per società; risultato raggiunto anche per merito dei molti ragazzi esordienti alla loro prima esperienza hanno mostrato tutti buone qualità in gara.

Titolazione della Scuola di Scherma di Ariccia al Prof. Emmanuele Francesco Maria Emanuele

Venerdì 1 Novembre 2013 alle ore 11:30, presso il Palariccia di Ariccia, in occasione del 14° Trofeo Romana Ambiente, riservato agli Under 14 delle Marche, Umbria, Abruzzo, Campania e Lazio, la Scuola di Scherma di Ariccia acquisirà la denominazione di “Scuola di Scherma Emmanuele Francesco Maria Emanuele”. Il Prof. Emmanuele Francesco Maria Emanuele è Presidente della Fondazione Roma, Benemerita Fondazione costituita nel 1580, che ininterrottamente da 430 anni finanzia progetti con forte componente sociale inerenti sia la ricerca universitaria, sia l’acquisto di macchinari ospedalieri tecnologicamente avanzati, sia il restauro di opere d’Arte di elevato valore culturale, che mostre d’arte. Con il Terzo Settore opera a sostegno delle organizzazioni dedite al sociale, al coinvolgimento dei meno abbienti e dei diversamente abili. Una nobile figura il Prof. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, di persona ricca di altruismo e capacità imprenditoriali.

La Federazione Italiana Scherma nomina il Comune di Ariccia “City partner”

Venerdì 1 Novembre 2013 alle ore 17:00, nella prestigiosa “Sala Maestra” del secentesco Palazzo Chigi di Ariccia, sarà firmata la convenzione tra il Vice Presidente del C.O.N.I. M° Giorgio Scarso, Vice Presidente della Federation International d’Escrime e Presidente della Federazione Italiana Scherma ed il Sindaco di Ariccia Dott. Emilio Cianfanelli, assistito dal Vice Sindaco Assessore allo Sport Cora Arnaldi Fontana. La convenzione, farà di Ariccia la settima città italiana “City partner” della Federazione Italiana Scherma che più di tutte tra le affiliate al C.O.N.I. risulta essere una miniera inesauribile di medaglie Olimpiche, Mondiali ed Europee e per la quale in questi ultimi dieci anni, i ragazzi della S.S. Lazio Scherma Ariccia hanno contribuito al raggiungimento di risultati prestigiosi. Presenzieranno all’evento, oltre al Prof. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, Presidente Onorario della S.S. Lazio Scherma Ariccia, il Presidente del sodalizio ariccino Dott. Fabio Di Muro, il Dott. Antonio Buccioni, Presidente della Polisportiva Lazio, i Campioni Olimpici e Mondiali Michele Maffei e Stefano Pantano.

Gare di Salsomaggiore del 23, 24 e 25 Ottobre 2013

Oltre 1.000 atleti Under 20 si sono affrontati in gara a Salsomaggiore nella prima prova di qualificazione ai Campionati Italiani Under 20 di spada, sciabola e fioretto. Grande soddisfazione i risultati per la Lazio Scherma: ottima prestazione della sedicenne Susan Maria Sica nella prova di Spada femminile dove ha concluso la sua prestazione al 2° posto, battendo molte “Azzurrine” più grandi di età e con molta esperienza in più. Altrettanto importante il 2° posto conquistato dal diciottenne Damiano Rosatelli nel Fioretto maschile, arma nella quale si è confermato una delle più belle realtà emergenti nell’ambito nazionale. Per chiudere l’ottimo 6° posto conquistato dalla diciottenne Sofia Ciaraglia nella Sciabola femminile. I ragazzi con le loro prestazioni hanno fatto sì che la Lazio Scherma Ariccia risultasse l’unica società tra le 243 in gara ad essere presente nelle finali di Spada, Sciabola e Fioretto. Molto buoni anche i risultati conseguiti da Carlotta Fondi (9°), Maria Elena Aresu (21°), Daniele Biaggi (18°) e Nicola Possenti (22°) nella Sciabola e da Filippo Gasperini nel Fioretto (14°).

La Lazio Scherma Ariccia vince la finale della Coppa Italia a squadre

28 Settembre 2013 Nell’ambito della manifestazione “Festa della Scherma 2013” Fabio Bianchi (capitano), Pierfrancesco Albanese, Daniele Biaggi e Marco Piazza  hanno dominato l’incontro che li vedeva opposti alla Gemina Udine, vincendo con il punteggio di 45/36 vincendo il titolo Italiano tra le società non militari.       [smooth=id: 6; width:600; height:300; timed:true; arrows:true; carousel:false; links:true; info:false; align:center; frames:false; delay:6000; transition:crossfade;]